L’uomo che prende tutti per i capelli

Articolo di di Laura Piccinini.

Gente di cinema: da Bertolucci a Ferilli, da Sorrentino a Benigni. Di lettere: da Mazzantini a Rossanda. Di politica: da Ciampi a Fassino. Fanno un film e l’invitano, esce un libro e lui c’è o dà una cena. Va ai festival e capisce più dei critici. Perché tagliando è parlando bada soprattutto alle teste che ha per le mani.

Scarica il PDF: L’uomo che prende tutti per i capelli – D – la Repubblica